Cooking Classes in Agriturismo in Puglia

Buongiorno!
Oggi Vi raccontiamo un’ altra bella esperienza vissuta in casa pochi giorni fa, che ci rende pieni di orgoglio!

Che i corsi di cucina siano ormai diventati davvero popolari non è una novità. La novità è invece che il modo di viaggiare è cambiato.
Chi viaggia non cerca più il solo posto letto dove dormire o semplicemente il ristorante qualunque dove cenare.
Chi esce di casa per una settimana di vacanza o più semplicemente per un weekend, cerca nuove esperienze che lo emozionino, da vivere compatibilmente con quelli che sono i propri interessi e le proprie passioni. Il bike tour, il golf, la gastronomia, l’arte e la cultura, le immersioni, il kate surf, e così via.

Cooking Classis Agriturismo Masseria Ostuni puglia

Crescente è sicuramente l’interesse che il pubblico ha per la cucina. Questo anche grazie ai tanti reality italiani ed internazionali che si alternano in Tv (La prova del Cuoco,
Masterchef, Hell’s kitchen, The Chef, Butta la Pasta, e così via) dove tra i fornelli si esibiscono cuochi o aspiranti tali che con apparente semplicità mostrano i segreti delle loro ricette.

E’ il caso di Vivienne. Partita dall’altra parte del mondo, da Melbourne in Australia esattamente, ha deciso di venire in Puglia per due settimane per poter argomenta al meglio il suo prossimi libro in uscita nel prossimo mese di Giugno.

Ebbene sì, Viviene è una scrittrice australiana. Il libro su cui sta lavorando argomenterà la Cucina Mediterranea.

Cooking Classes Agriturismo Puglia
Cooking Classes Agriturismo Puglia

Ispirata dai Suoi cari amici pugliesi Orazio e Giovanna, titolari del ristorante Cafe Latte situato in un noto quartiere di Melbourne, Vivienne ha deciso di parlare nel suo prossimi libro di Puglia, ma non solo di cucina.
Il testo spazierà infatti dalle ricette tipiche con tanto di segreti della nonna, alla cultura della nostra regione, al menù tipico del pranzo della domenica, momento molto importante in cui le famiglie numerose, specialmente quì al meridione d’Italia, ancora si riuniscono per essere deliziati dai piatti preparati dalle nonne e mamme d’Italia. Si parlerà di masserie e di trulli, del nostro extra vergine e dei frantoi ipogei, del barocco leccese nonché dei vicini Sassi di Matera e dei più bei borghi più da visitare quì nella Valle dei Trulli, Ostuni, Polignano a Mare, Martina Franca, Alberobello, Cisternino e Locorotondo.

Vivienne ha deciso quindi di onorarci con la sua visita e di trascorre parte del suo preziosissimo tempo nel nostro agriturismo ad Ostuni. A  noi la gioia di trasmettere quante più informazioni possibili utili alla realizzazione dell’ambizioso progetto.

Per l’occasione la signora Lucia, coadiuvata dalla signora Perla hanno accolto nella sala dei camini l’Ospite tanto atteso, venuto da lontano.
Con le mani in pasta c’era anche la nostra amica Giorgi ad aiutarci a tradurre anche i termini più tecnici o prettamente pugliesi!

Oggi giorno sono ben poche, a causa del tempo, che non è mai abbastanza, le donne che si dilettano a preparare un piatto di orecchiette fatte in casa.
Eppure, se si fanno i conti, non ci vuole molto tempo per preparare una buona pasta; gli ingredienti infatti si impastano e si lavorano in 15-20 minuti; 30 minuti è il tempo che la pasta deve stare a riposo, 15 minuti il tempo che serve per tagliare e dare forma alla pasta.

Making Pasta Course Puglia
Making Pasta Course Puglia

Per l’occasione, sembrava che il tempo si fosse fermato e così una dopo l’altro han preso vita le orecchiette, i cavatelli, i capunti, le tagliatelle, i maccheroni ‘ncannullati e la lajanara riccia, tutte preparate rigorosamente con farina di grano Senatore Cappelli, una varietà di grano duro ancora coltivato in particolare nel meridione d’Italia, per la produzione di pasta di qualità superiore e pane e pizza biologici, nicchia questa per la quale si va sviluppando un mercato interessante. 

Cooking Classes Agriturismo Puglia
Cooking Classes Agriturismo Puglia

IMG_2141

Successivamente si è proceduto alla stesura sul banco di preparazione della carne di vitello, condita quindi con uno spicchio d’aglio, sale, pepe, foglia di sedano e pecorino o caciocavallo e quindi chiusa a mò di involtino con uno stecchino. Si è quindi proceduto alla rosolatura in vino bianco delle ‘braciole’ ottenute prima di essere completamente immerse e portate a cottura nel sugo di pomodoro per circa un’ora.

Non ci resta infine che sederci intorno ad un tavolo ed  assaggiare con la nostra amica le orecchiette al sugo di carne e le braciole al sugo, preparato  rigorosamente con i nostri pomodori durante il periodo cosiddetto della ‘salsa’.
Ma questa è un’altra storia che vi racconterò un altro giorno!

Orti Masseria in Puglia Ostuni

Orti Agriturismo ad Ostuni Puglia
Orti Agriturismo ad Ostuni Puglia

Prima di salutarla non poteva mancare la visita ai nostri orti a pochi metri dalla cucina, e la raccolta delle verdure e degli ortaggi biologici e di stagione, tra cui la cicoria, le cime di rape, i broccoli, la verze, l’insalata ed i finocchi.

Questa è una delle tante esperienze che vivono i nostri Ospiti nella nostra masseria in Puglia. Per ulteriori informazioni visitate il nostro sito http://www.masseriasalinola.it

Alla prossima,
Daniele Capriglia

Non inseguire l’estate. La Puglia è bella tutto l’anno.

Il titolo di questo articolo è indubbiamente ispirato allo spot sul turismo in Puglia andato in onda qualche anno fa sui canali Mediaset ma sempre attualissimo.
Lo spot si propone di pubblicizzare le bellezze ed i tesori della nostra regione Puglia.  Patrimoni magari più di nicchia, meno noti al grande pubblico, fuori dal classico contesto marittimo in cui il turismo pugliese viene comunemente collocato. L’iniziativa dell’Assessorato al Turismo e Industria Alberghiera volge proprio alla riscoperta di paesaggi e città lontane dal flusso del turismo di massa, per una più completa fruizione della nostra regione, anche al di fuori del periodo estivo.
Per questo motivo anche nel nostro piccolo ci piace approfittare dei weekend autunnali ed invernali e delle festività cosiddette “comandante” come occasioni utili per invitare gli stessi amici pugliesi a conoscere meglio le bellezze paesaggistiche e culturali del proprio territorio, spesso ignorate.

Lo stesso invito è rivolto anche ovviamente ai più lontani ma ben collegati con i numerosi voli low cost di Ryanair, Easyjet, Volotea, Meridiana, WizzAir, AirBerlin, Alitalia ecc.  che collegano quotidianamente i vicini aeroporti di Brindisi, Bari e Napoli con le principali città italiane ed Europee. Un city break in Puglia di 2-3 giorni per trovare ristoro in un agriturismo ad Ostuni, in una masseria o in trullo nella campagna pugliese.
La Valle dei Trulli, denominata Valle D’Itria, è la location ideale per ricchezza di luoghi d’interesse da visitare per un weekend non necessariamente balneare.

Infatti numerosi sono i borghi a pochi minuti di macchina dalla Masseria Salinola ad Ostuni http://www.masseriasalinola.it che possono essere visitati per una lenta passeggiata tra i loro centri storici, un buon caffè nelle loro piazze, shopping tra i mercatini dell’antiquariato, visite ai frantoi ipogei lungo la via Traiana, escursioni in bici guidate da esperti conoscitori del territorio oppure passeggiate guidate tra la riserva di Torre Guaceto ed il Parco delle Dune Costiere di Ostuni.
Tra questi primo fra tutti Ostuni, quindi Cisternino, Martina Franca, Ceglie Messapica, Grottaglie (quartiere delle Ceramiche) Locorotorndo, Alberobello (patrimonio Unesco), Polignano a Mare, Monopoli e Conversano. Da non perdere la visita alle Grotte di Castellana e allo Zoo Safari dove trovano dimore in completa libertà tra gli ulivi svariate specie di animali (per quest’ultimi controllare il calendario di apertura nei mesi invernali).
Lecce e Bari ad un’ora di macchina, Matera, anch’essa patromonio Unesco a meno di 2 ore.

Diverse sono le nostre Offerte per il Weekend di San Valentino Puglia, la Festa della Donna 8 Marzo, il Weekend di Pasqua, o normali weekend per una Fuga Romantica nella Suite con Camino od un Weekend Benessere nel Vecchio Deposito con Hammam.

Sul nostro sito http://www.masseriasalinola.it troverete le offerte complete.

Buona serata,
Daniele Capriglia

       * ENGLISH VERSION*

“DO NOT PURSUE THE SUMMER. PUGLIA IS BEAUTIFUL ALL YEAR.”

http://www.youtube.com/watch?v=XXX6E9pLixI

The title of this article is undoubtedly inspired by the spot on tourism in Puglia aired a few years ago on the Mediaset channels but always topical .

The spot aims to advertise the beauties and treasures of our region Puglia. Heritage even more niche , less known to the general public , outside the classic maritime context in which the region’s territory is commonly placed. The initiative of the Tourism and Hospitality Industry turns to the rediscovery of its landscapes and cities far away from the flow of mass tourism , for a more complete enjoyment of our region , even outside the summer period.
For this reason, even in our small we like to take advantage of the autumn and winter weekends and holidays so-called ” commander ” as useful occasions to invite the same friends from Puglia to learn more about the natural and cultural beauties of its territory, often ignored.

The same invitation is of course also the most distant but well-connected to the numerous low cost flights from Ryanair , Easyjet , Express , Sundial, WizzAir, airberlin , Alitalia etc. . that daily connect the nearby airports of Brindisi, Bari and Naples with the main Italian and European cities . A city break in Puglia 2-3 days to find refreshment in a farm house in Ostuni , on a farm or in Trullo in the Puglia countryside .
The Valley of Trulli , called Itria Valley , is the ideal location for a wealth of places of interest to visit for a weekend not necessarily to enjoy beaches.

In fact, there are numerous villages within a few minutes driving from Masseria Salinola in Ostuni http://www.masseriasalinola.it that can be visited for a slow walk through their centers, a good cup of coffee in their squares, shopping in the antique markets , visits underground oil mills along the Via Traiana, bike tours guided by experts who know the area or walking tours of the reserve of Torre Guaceto Park and the coastal dunes of Ostuni.
Among these, first of all, Ostuni, Cisternino then , Martina Franca, Ceglie, Grottaglie ( district of Ceramics ) Locorotorndo , Alberobello ( UNESCO World Heritage ) , Polignano a Mare , Conversano and Monopoli . Do not miss a visit to the Caves of Castellana and Zoo Safari where dwellings are in complete freedom among the olive trees of various species of animals ( check the calendar for the latter opening in the winter months ) .
Lecce and Bari an hour’s drive , Matera , also HERITAGE UNESCO in less than 2 hours .

There are several offers for our S.Valentine Weekend Puglia, International Women’s Day March 8 , the Easter Weekend , or normal weekend for a Romantic Break in the “Suite with Fireplace” or a Wellness Weekend in “The Old Shelter” with Hammam.

On our web site http://www.masseriasalinola.it  you will find complete offers .

Good evening ,
Daniel Capriglia

Spettacolari coreografie di stormi di uccelli in Puglia

Le miti temperature invernali della nostra Puglia invitano gli stormi di uccelli migratori a stazionare nelle nostre campagne durante l’intero periodo invernale.

Gli stormi trovano ristoro notturno nella vicina oasi marina di Torre Guaceto mentre di giorno si cibano nelle campagne della Valle D’Itra, tra Ostuni, Cisternino, Martina Franca, Alberobello, Monopoli e Polignano a Mare.

Ingenti sono i danni che questi procurano agli agricoltori.

Il loro cibo prediletto sono le nostre olive!

Si dice che ognuno di questi uccelli mangia circa 20 grammi di olive al giorno. Provate ad immaginare di cosa sono capaci centinaia di migliaia di loro ogni singolo giorno durante tutto il periodo invernale.

E non dimentichiamo che la Puglia produce da sola più del 35% dell’ olio extra vergine d’oliva prodotto in Italia, secondo produttore mondiale dopo la Spagna.

Insomma un grande disagio per i colleghi contadini costretti ad anticipare di qualche settimana prima del loro arrivo la raccolta delle olive anche se talvolta ancora troppo piccole a causa della spesso totale assenza di pioggia durante i mesi estivi.
Il risultato è ovviamente la rinuncia ad una resa produttiva maggiore seppur mantenendo molto alti i livelli qualitativi dell’olio extra vergine prodotto.

Nelle ultime settimane la nostra campagna, e quelle dei nostri vicini, ahimè,  sono  state prese d’assalto da migliaia e migliaia di uccelli che puntualmente tra le 03:00 e le 03.30 del pomeriggio, sorvolando la nostra masseria nelle campagne di Ostuni,  si lanciano  letteralmente  in picchiata sui nostri uliveti, mandorleti (fra pochi giorni in fiore) e ortaggi. Quasi come se ci fosse quì dal basso un forte richiamo che li porti a virare improvvisamente su di noi da centinaia di metri di altezza, e sempre allo stesso medesimo orario. E’ incredibile!

Inutile dire che trattasi di uno spettacolo di rara bellezza. Splendide coreografie, un fitto ed ininterrotto cinguettio simile allo scorrere di un ruscello, ci accompagna tutti i giorni fino all’imbrunire. E poi improvvisamente il silenzio della campagna! Scccc….. 🙂

Per fortuna anche quest’anno le nostre olive sono salve avendole raccolte per tempo, come sempre, intorno alla metà di Novembre, prima che gli amici volatili ci privino di questo prezioso regalo della natura.

Il mito racconta di Atena e Poseidone in lotta per il possesso dell’Attica. Zeus quindi stabilì che la Terra sarebbe stata concessa a chi dei due avesse presentato un dono utile all’Umanità. Poseidone, scagliando il suo tridente contro la roccia, fece sgorgare acqua di mare significando con il suo gesto il potere sul mare per gli Ateniesi. Atena, a sua volta, percosse la Terra ordinandole di produrre un albero nuovo e meraviglioso, e all’istante nacque l’ulivo.
Il consiglio dell’Olimpo affermò che miracolo più utile non si poteva immaginare, decretando vincitrice Atena.

Questo ed altro ancora sul nostro sito ufficiale http://www.masseriasalinola.it

Buona serata,
Daniele Capriglia